Studio di scienza dello sport su vari esercizi con trampolino elastico

Università di Basilea 15.03.2018

All'Università di Basilea, 25 soggetti atletici e 25 in sovrappeso sono stati studiati durante l'allenamento con il trampolino. In entrambi i gruppi di partecipanti, è stato possibile misurare uno stimolo di allenamento intenso durante gli esercizi sulla base della frequenza cardiaca e del massimo assorbimento di ossigeno. Il mini trampolino offre la possibilità di regolare autonomamente l'intensità dell'allenamento. Consente un allenamento efficace e sicuro per diversi utenti con diversi livelli di fitness e quindi è conforme alle attuali linee guida della scienza dello sport.

Lo studio ha confrontato 6 diversi esercizi di base:

  1. Salto su entrambe le gambe con contatto con il telo da salto

  2. Sollevamento alternato dei talloni

  3. Spostamento del peso con un leggero affondo

  4. Salto a forbice

  5. Salto in torsione

  6. Corsa con il ginocchio alto

VO2 max : l'assorbimento massimo di ossigeno illustra l'assorbimento e il trasporto di ossigeno alle cellule sotto stress. Nella diagnostica delle prestazioni, questa misura è spesso utilizzata per le prestazioni di resistenza, in quanto mostra il ricambio di energia aerobica. Maggiore è il valore VO2 max , migliori saranno le prestazioni di resistenza.

Durante gli esercizi sul trampolino, la frequenza cardiaca dei soggetti atletici e in sovrappeso era nel range di intensità da moderata a vigorosa. Il consumo di ossigeno degli atleti, a seconda dell'esercizio, era compreso tra il 42% e l'81% del massimo consumo di ossigeno, che era stato precedentemente determinato con un test ergometrico. Nel confronto, un assorbimento massimo di ossigeno dal 58% all'87% è stato misurato anche nei partecipanti in sovrappeso.Particolarmente intensi erano il salto a forbice, il salto in torsione e la corsa con il ginocchio alto. I risultati dello studio dimostrano l'efficacia e l'efficienza di vari esercizi con il trampolino secondo gli standard della scienza dello sport.

Maggiori informazioni sulla perdita ponderale sul bellicon

 

https://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/17461391.2018.1449894

Condividi il contenuto