Uno studio dimostra: Il trampolino elastico funziona in caso di mal di schiena

Università di Gand, Scienze della riabilitazione e fisioterapia 01.02.2018

In uno studio dell'Università di Ghent, è stata studiata l'attività dei muscoli del tronco durante gli esercizi di salto con il trampolino.Si basa su studi precedenti che hanno già dimostrato con successo che l'uso di una superficie instabile aumenta l'attivazione dei muscoli della colonna vertebrale, il che è vantaggioso anche per altri gruppi muscolari stabilizzatori (autoctoni). L'attuale studio mira a dimostrare che l'allenamento con il trampolino è un buon esercizio di stabilizzazione per i soggetti che soffrono di problemi alla schiena.

CONTENUTO DELLO STUDIO

Lo scopo dello studio era analizzare l'attività muscolare durante il salto con il trampolino. I ricercatori volevano scoprire se fosse possibile misurare risultati diversi per salti diversi.

15 soggetti (sani) sono stati invitati a partecipare allo studio. Dovevano muoversi su un mini trampolino medico con sospensioni elastiche con diverse intensità di salto.

Si distingue tra quattro diverse fasi del salto:

  1. Fase di spinta o di decollo

  2. Fase di salita

  3. Fase di discesa

  4. Fase di atterraggio

RISULTATI

Secondo i ricercatori, gli effetti della prima e della seconda fase sull'attività muscolare sono quasi gli stessi. Durante la fase di spinta e salita del salto, i soggetti hanno la maggiore attività muscolare. Ciò si verifica principalmente perché il corpo si muove contro la forza di gravità. Più intensa è l'intensità e l'altezza del salto, maggiore è l'attività muscolare degli atleti. Ciò significa che più intenso è il salto, maggiore sarà l'effetto sul corpo.

Risultati chiave dello studio in presenza di mal di schiena

Ulteriori ricerche dimostrano che il salto leggero è migliore per le persone con problemi alla schiena rispetto al salto alto, perché stabilizza meglio il busto. Ciò significa che il salto con il trampolino può essere incluso e utilizzato molto bene nel programma di trattamento per stabilizzare i muscoli (inferiori) della schiena. Secondo lo studio, questo può essere attribuito al fatto che rimbalzare su un trampolino ha un impatto minore sulla colonna vertebrale, alleviandola mentre rafforza i muscoli della schiena e i muscoli profondi. Inoltre, il mini trampolino è facile da usare e impostare ed è meno pericoloso da usare per i pazienti con mal di schiena rispetto ad altre forme di esercizio e allenamento.

La qualità del trampolino è quindi molto importante. Una delicata sospensione degli anelli elastici garantisce ottimi salti. Un salto armonioso comporta un effetto olistico per i muscoli ed è delicato sulle articolazioni.

Scopri di più sugli esercizi di trampolino in caso di mal di schiena qui

Puoi trovare l'intero studio qui:

https://libstore.ugent.be/fulltxt/RUG01/001/459/169/RUG01-001459169_2011_0001_AC.pdf

Condividi il contenuto