5 buoni motivi per praticare soft bouncing

Valeria Airoldi 28.09.2016

Molleggiare e saltare sul tappeto elastico non solo è divertente, ma rappresenta anche un ottimo allenamento per chi desidera ritornare in forma. Barbara Morini, master trainer di bellicon, ci spiega perché

1 - Cardio-training efficace
L’allenamento sul minitrampolino elastico rimette in moto il sistema cardiocircolatorio. Questo tipo di training offre risultati migliori rispetto alla corsa, come testimoniano i risultati dei primi studi effettuati a suo tempo dalla NASA, relativi al target di frequenza cardiaca raggiunto, al massimo consumo di ossigeno e al maggiore impegno muscolare.

2 - Sistema linfatico piu' efficiente
L’esercizio regolare sul minitrampolino elastico stimola il funzionamento del sistema linfatico e quindi la disintossicazione dell’organismo, assicurando lo smaltimento di tossine, batteri e altre sostanze dannose.

3 - Ossa piu' forti
Durante l'allenamento sul minitrampolino elastico il corpo è sottoposto a una forza gravitazionale fino a quattro volte superiore al normale, proprio quello di cui hanno bisogno le ossa per rinnovarsi e rafforzarsi.

4 - Migliore senso dell'equilibrio
Le oscillazioni e i rimbalzi sul minitrampolino elastico costringono il corpo ad adattare continuamente la posizione per mantenersi in equilibrio. Vengono sollecitati tutti i 638 muscoli del corpo, con una massiccia partecipazione della muscolatura delle gambe, dei fianchi, del tronco e del busto.

5 - Rilassamento
Ogni rimbalzo genera, nel punto più alto della fase di slancio, un breve microrilassamento. La colonna vertebrale sfrutta questo istante di assenza di gravità per rilassarsi, estendersi e assorbire sostanze nutritive. In più il minitrampolino rappresenta un ottimo supporto sul quale praticare esercizi di stretching.


Fonte: vai all'articolo originale


Condividi il contenuto