Utilizzo del bellicon nel centro di consulenza per giovani e famiglie

Marion Hösch, psicologa, direttrice del centro di consulenza per le famiglie di Erlangen

Il bellicon si è guadagnato un posto particolare nella nostra sala per la terapia e il movimento. L’idea era quella di avere un attrezzo per il movimento e il rilassamento che coinvolgesse allo stesso modo sia i clienti (nel nostro caso bambini, adolescenti e genitori) sia i dipendenti. Dopo diversi anni di utilizzo possiamo dire di esserci riusciti!

Di solito i bambini vengono nel nostro ufficio consulenze dopo una faticosa giornata di scuola e dopo essere stati seduti a lungo. Rimbalzare e saltare sul bellicon®, l’attrezzo preferito dei bambini e dei giovani nella nostra sala, provoca gioia pura e li prepara al lavoro terapeutico.

L’esperienza con i genitori, che utilizzano il bellicon durante o dopo le pause inserite appositamente durante le consulenze, ha dimostrato che rimbalzare delicatamente scioglie l’ansia e le tensioni incrementando l’energia e la concentrazione. Che il movimento fisico abbia un’azione terapeutica che stimola le forze di autoguarigione del corpo e si ripercuote positivamente sull’umore, non è una sensazione soggettiva, ma è dimostrato da molti studi scientifici. Da un certo punto di vista lo stress non può essere “spazzato via” rimbalzando, ma può essere influenzato da una sensazione di autoefficacia. Questo supporto all’autoaiuto è molto importante anche per noi nel nostro lavoro di consulenza.

Per i consulenti il fatto di poter muoversi sul bellicon durante le pause è diventato una meravigliosa opportunità per sciogliere i muscoli contratti (dopo essere stati seduti e concentrati a lungo) e liberare la testa. Quando il cervello si concentra completamente sul movimento resta poco spazio per gli altri pensieri. Una pausa meravigliosa e molto efficace!

Condividi il contenuto